I vincitori del Concorso nazionale per violino di Vittorio Veneto in concerto a Serravalle per la sesta edizione del festival musicale internazionale Sulle vie del Prosecco, diretto da Yuri Bashmet

La sezione vittoriese della sesta edizione del festival musicale internazionale Sulle vie del Prosecco, diretto da Yuri Bashmet, andrà in scena domani sera, sabato 23 giugno, nella suggestiva cornice del Castrum di Serravalle a Vittorio Veneto.

Particolarmente attesi alla prova sono i violinisti Marco Fornaciari, Massimo Marin, Gabriele Pieranunzi, Giulio Plotino e la ventitreenne pordenonese Laura Bortolotto, ognuno dei quali, nel tempo, è stato fra i protagonisti nelle diverse edizioni del Concorso Nazionale per Violino di Vittorio Veneto.

Il concerto si configura dunque come un omaggio alla storica competizione che ha selezionato alcuni fra i migliori violinisti italiani oggi in attività.   

I musicisti si alterneranno di fonte al pubblico per eseguire le note della composizione Cinque riflessioni sul tema del 24° capriccio di Paganini per violino e archi, del compositore russo Kuzma Bodrov.

La serata sarà aperta con la Sinfonia per archi di Gyorgy Sviridov e si concluderà con il Souvenir de Florence, di Čiaikovskij, nella versione integrale, suonata dai Solisti di Mosca. 

Il concerto avrà inizio alle ore 21.00 e, in caso di maltempo, verrà trasferito presso il teatro “Da Ponte”.

Gli organizzatori daranno tempestivo annuncio del cambio di sede sulla pagina Facebook del festival entro le 18.00 del giorno stesso.

Sulle vie del Prosecco ha il patrocinio del MIBACT, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dell’omologo Ministero della Cultura Russo, oltreché della Regione Veneto.

All’organizzazione del festival collaborano i comuni di Conegliano e Vittorio Veneto, e partecipano il Consorzio Prosecco Doc, gli Spumanti Masottina, la Dersut Caffè, l’Acqua San Benedetto, l'Azienda Ada Srl, la Finint Finanziaria Internazionale e l'azienda russa Novatek. 

Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito internet www.proseccofestival.com.