I preparativi in vista dell’adunata della Fanteria

Di seguito si fornisce un breve riassunto delle principali attività svolte in vista dell’adunata della Fanteria.

  1. Riqualificazione di Piazza delle Medaglie d’Oro in vista dell’inaugurazione della Struttura Commemorativa donata dai Fanti - risistemazione panchine e collocazione materiale informativo Centenario presso stazione autobus urbani - asfaltatura aree centrali;
  2. Sistemazione della facciata e del tetto degli uffici comunali e della Sala Consiliare che danno sul lato sud di Piazza del Popolo; 
  3. Sistemazione del sottopasso pedonale di San Gottardo;
  4. Rifacimento di due gazebo nel parco antistante Piazza del Popolo;
  5. Sistemazione di 4 totem informativi con il programma del Centenario in Piazza Giovanni Paolo I, Largo Cavallotti, Piazza Foro Boario, Via Forlanini ingresso ospedale; 
  6. Pulizia delle fontane;
  7. Pulizia di tutta la rete stradale cittadina e sfalci;
  8. Realizzazione a marciapiede di una linea rossa con la colomba simbolo del Centenario per collegare Piazza Medaglie d’Oro al centro “Victoria” al fine di guidare i visitatori;
  9. Collocazione di 2.000 piantine sulle aiuole e nel parco antistante Piazza del Popolo;
  10. Decorazione della fontana antistante il municipio con un’aiuola che rappresenta la bandiera nazionale;
  11. Posizionamento di 500 transenne e di 250 segnali stradali;
  12. Rimozione di tutti cestini e sostituzione con contenitori in linea con le esigenze di sicurezza;
  13. Imbandieramento dei principali assi viari eseguito con 300 bandiere formato 150x100 cm. e 180 bandiere 70x50 cm;
  14. Potatura dei rami più bassi degli alberi lungo Viale della Vittoria, Viale Carducci e Viale Cavour;
  15. Sistemazione del ghiaino lungo i controviali di Viale della Vittoria e Viale Cavour;
  16. Segnaletica orizzontale nelle aree centrali e in altre aree urbane;

Le attività sopra elencate sono state rese possibili grazie allo sforzo dell’intera struttura comunale che da molti mesi è impegnata in un complesso lavoro di programmazione, realizzazione e gestione delle incombenze collegate al Centenario. L’intera Amministrazione coglie l’occasione per ringraziare quanti, appartenenti e non all’organico del Comune, hanno fattivamente collaborato.