Bandi

Bando “Sostegno affitto”

L'art. 11 della Legge 431/1998 ha istituito il "Fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione", al fine di assicurare un ausilio economico alle famiglie meno abbienti, in difficoltà nel pagamento del canone di locazione e delle spese condominiali. Il Fondo viene annualmente sovvenzionato dallo Stato con Legge Finanziaria e ripartito dal Ministero delle Infrastrutture tra le Regioni, le quali provvedono a redistribuirlo tra i Comuni interessati. Anche la Regione e il Comune partecipano con fondi propri al cofinanziamento del Fondo. Il Comune, nel rispetto delle disposizioni regionali, pubblica il relativo bando, di norma con cadenza annuale. La domanda va presentata presso i CAF convenzionati con il Comune di Vittorio Veneto, esclusivamente nel periodo di indizione del Bando.

Assegnazione alloggi E.R.P. – Edilizia Residenziale Pubblica (cd. “case popolari”). Ufficio casa

Con E.R.P. – Edilizia Residenziale Pubblica si fa riferimento agli alloggi cosiddetti “popolari” di proprietà dell’A.T.E.R. (Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale) o del Comune. Tali alloggi vengono assegnati mediante l’indizione di un Bando pubblico di concorso (L.R. n. 10/1996) che di norma viene emanato annualmente, fatta salva l’eventuale proroga della graduatoria in talune condizioni previste per legge. La graduatoria viene formata entro 90 giorni dalla data di scadenza della presentazione delle domande, sulla base dei punteggi attribuiti e dei criteri di priorità indicati nel Bando medesimo, riferiti al concorrente ed al suo nucleo familiare. Gli assegnatari degli alloggi dovranno corrispondere all’Ente proprietario un canone mensile di locazione, che sarà calcolato in base al reddito del nucleo.