Agricoltura

Cari Imprenditori Agricoli, Concittadini e Visitatori,

le pagine web che seguono, dedicate specificatamente all'Agricoltura, testimoniano l'impegno e la considerazione dell'Amministrazione Comunale verso il mondo della produzione agricola del nostro territorio. L'intento è quello di fornire uno strumento di conoscenza e di approfondimento, affinchè l'Imprenditore Agricolo, sia in grado di portare avanti la propria attività, avendo conoscenza degli elementi di natura tecnica e normativa ai quali deve conformarsi al fine di migliorare la qualità della produzione nonchè le condizioni di accesso al mercato.

Negli ultimi decenni, il Comparto Agricolo è stato oggetto di numerosi cambiamenti normativi, dovuti principalmente al fatto che, al pari di altri settori della produzione, le scelte "quadro", con i relativi investimenti, vengono definiti a livello di Comunità Europea. Dalla quale discendono poi le varie Direttive, alle quali i paesi dell'Unità Europea sono chiamati ad adeguarsi. E' questo un grande salto di qualità, che richiede da parte dell'Italia, la capacità di portare all'attenzione dei nostri partner europei, il valore della nostra produzione agroalimentare. Un valore, che è il derivato di millenni di storia lungo i cui secoli si sono sviluppate tecniche, varietà e prodotti che oggi sono riconosciuti ed apprezzati in tutto il mondo per la loro altissima qualità e varietà. Che per questo sono oggetto grossolane imitazioni e/o contraffazioni che sono un danno enorme sia ai produttori che ai consumatori. Contraffazioni dalle quali bisogna difenderci con la massima determinazione, attraverso una seria politica di tutela, già in parte realizzata, a livello Comunitario.

Nell'attuale, difficile, congiuntura economica, il Comparto Agricolo è quello che meglio ha resistito ai morsi della crisi. Si è registrato un ritorno alla "Terra" da parte di molti giovani, che hanno portato una ventata di modernità nella gestione dell'Azienda Agricola. Ormai tutti sono consapevoli, che assieme al "Prodotto" bisogna saper vendere anche il "Territorio". E qui entriamo in contatto con il vasto mondo del Turismo e la sua relazione con l'Agricoltura. Al Consumatore di un paese lontano che si avvicina a un nostro formaggio, a un piatto di pasta, che beve un nostro vino; bisogna saper comunicare l'emozione di un territorio, dove il paesaggio è il frutto del lavoro sulla Terra di centinaia di generazioni che si sono susseguite nei secoli. Bisogna saper trasmettere questa storia e questi valori. E poi bisogna creare le adeguate strutture di accoglienza e di ospitalità. Queste sono cose che non si possono delocalizzare. Le abbiamo solo noi e dobbiamo essere capaci di valorizzarle come meritano. C'è una grande domanda di "Made in Italy" nel mondo. Per intercettarla, ci vuole un'azione coordinata e convergente di tutti gli attori: Dagli Imprenditori Agricoli, con le loro Associazioni di Categoria, alle Istituzioni nelle loro varie articolazioni. Anche così si aiuta l'Italia ad uscire dalla crisi.

Le tecniche e i processi delle produzioni alimentari, hanno avuto una grande evoluzione: Normativa e tecnologica. Che richiede l'applicazione di processi produttivi (con l'introduzione di nuovi macchinari e nuovi prodotti), che pongano la sostenibilità ambientale come un obiettivo da conseguire. Al pari della quantità e qualità della produzione. Per fare questo, bisogna che le necessarie informazioni siano rese disponibili nel modo più semplice e generalizzato. Lo scopo di queste pagine web è esattamente questo. In questa "Nuova" Agricoltura, vediamo protagonisti sempre più giovani imprenditori. Probabilmente saranno loro ad utilizzare più intensamente le opportunità delle nuove tecnologie. Anche in questo passaggio, che è insieme storico e generazionale, pensiamo sia importante che le Istituzioni (in questo caso il Comune), siano parte attiva nel processo di acquisizione delle conoscenze e della loro messa in pratica.

Ci auguriamo che i lettori di queste pagine, oltre a trarne beneficio in termini di conoscenza ed utilità per le loro Imprese, possano collaborare segnalando i possibili miglioramenti da introdurre o l'implementazione su temi o argomenti non sufficientemente sviluppati. L'Amministrazione Comunale, sarà ben lieta di raccogliere le sollecitazioni ed a procedere con gli opportuni aggiornamenti.

Il Sindaco
Roberto Tonon

L'Assessore alle Attività Produttive
Giovanni Napol