Referendum Veneto 22/10/2017

"Vuoi che alla Regione del Veneto siano attribuite ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia?"

Dati in diretta

a cura dell'Osservatorio Elettorale della Regione Veneto

Notizie generali sul referendum consultivo regionale del 22 ottobre 2017

La data
Si voterà domenica 22 ottobre 2017: i seggi apriranno alle 7.00 e chiuderanno alle ore 23.00.

Come si vota
facsimile scheda elettorale su:
http://www.regione.veneto.it/web/referendum-autonomia-veneto/scheda-elettorale

Chi può votare
Possono votare tutti i cittadini italiani, maggiorenni alla data di domenica 22 ottobre 2017, iscritti alle liste elettorali di un Comune della Regione Veneto.
Gli elettori residenti all’estero possono votare esclusivamente presso la sezione elettorale di appartenenza nel Comune di Vittorio Veneto.

COSA SERVE PER VOTARE
L’elettorale dovrà presentarsi al seggio indicato nella sua tessera elettorale munito di idoneo documento di riconoscimento (carta d'identità o altro documento di identificazione munito di fotografia, rilasciato da una pubblica amministrazione).

La tessera elettorale NON verrà utilizzata per la votazione e servirà solo all’elettore per rammentare presso quale sezione elettorale è iscritto.

Nel caso l’elettore avesse smarrito la tessera elettorale e non ricordasse il numero della sezione elettorale presso la quale è iscritto, può telefonare o recarsi presso l’Ufficio Elettorale (Cond. "Quadrilatero", Galleria Concordia 1, piano primo) che sarà aperto al pubblico secondo i seguenti orari, oltre ai normali orari di apertura:

  • VENERDI’ 20 e SABATO 21 OTTOBRE dalle ore 9.00 alle 18.00
  • DOMENICA 22 OTTOBRE dalle ore 7.00 alle 23.00

L’ufficio provvederà comunque alla consegna della tessera elettorale a tutti coloro che desiderano ottenerla e a coloro che, avendo trasferito la residenza nel Comune di Vittorio Veneto dopo il mese di luglio 2017, non abbiano già provveduto a ritirare presso gli sportelli la loro nuova tessera elettorale.

Vedi in questa pagina:  Avviso agli elettori

I rappresentanti delle forze dell’ordine in servizio ai seggi, i componenti dei seggi (presidenti, scrutatori e segretari) e i rappresentanti di lista presso i seggi che NON sono iscritti nella lista elettorale della sezione presso la quale prestano il loro servizio o la loro funzione, potranno votare presso la sezione stessa solo dopo aver chiesto all’ufficio elettorale del Comune il rilascio di un’apposita attestazione, che dovranno poi consegnare al Presidente del seggio all’atto della votazione (Circolare della Regione Veneto prot. 416839 del 05.10.2017).

Vedi in questa pagina: Avviso per le categorie speciali di elettori ammessi a votare in una sezione diversa da quella di iscrizione

SERVIZIO DI TRASPORTO PER ACCOMPAGNAMENTO AI SEGGI DEGLI ELETTORI IN CONDIZIONE DI HANDICAP
In occasione della consultazione elettorale, sarà organizzato un servizio di trasporto in ambulanza per gli elettori in condizione di impossibilità al raggiungimento del seggio elettorale con altro mezzo.
Il servizio potrà essere richiesto telefonicamente all’Ufficio Elettorale entro le ore 11.30 del giorno di votazione (domenica 22 ottobre 2017).

VOTO CON ACCOMPAGNATORE IN CABINA
Gli elettori fisicamente impediti (i ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità) possono esercitare il proprio diritto di voto con l'aiuto di un elettore della propria famiglia, o, in mancanza, possono scegliere come accompagnatore un altro elettore, purché iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi comune italiano (legge n. 17 del 5 febbraio 2003). L'impedimento potrà essere dimostrato: con certificato medico rilasciato gratuitamente dalle sedi dell'Azienda ULSS 2; in alternativa, al fine di evitare di doversi munire di volta in volta, in occasione di ogni consultazione, dell'apposito certificato medico, gli elettori fisicamente impediti possono preventivamente chiedere all'Ufficio Elettorale del proprio Comune l'annotazione permanente del diritto al voto assistito sulla propria tessera elettorale.
Tale annotazione consentirà l'ammissione al voto assistito senza ulteriori formalità, anche in occasione di successive consultazioni elettorali. Per ottenere l'annotazione non è sufficiente il certificato medico della ULSS 2 ma è necessario presentare all'Ufficio Elettorale del proprio Comune l'accertamento dello stato di invalidità civile rilasciato dall'apposita commissione medica per invalidi civili.

Rilascio di certificati attestanti l'impedimento fisico di elettore
Per le certificazioni di elettore non deambulante e le certificazioni attestanti l’impedimento fisico di elettore che necessita di essere assistito nell’atto di esprimere il voto, gli interessati possono rivolgersi:
Guarda gli orari di ricevimento dei medici

BARRIERE ARCHITETTONICHE
Tutte le sezioni elettorali del Comune sono prive di barriere architettoniche.

———————————————

Maggiori info sul sito
referendum.regione.veneto.it