Sportello virtuale dei servizi anagrafici Banche dati

Il servizio "Sportello virtuale dei servizi anagrafici" è rivolto alle pubbliche amministrazioni, ai gestori di pubblico servizio e alle Forze dell'Ordine che necessitano di accedere ai dati anagrafici per l'assolvimento dei propri compiti istituzionali.

Documenti necessari

L'accesso al servizio viene regolamentato da una apposita Convenzione tra il Comune di Vittorio Veneto e l'ente, gestore di pubblico esercizio o Forza dell'Ordine che ne fa la richiesta.

Modalità di presentazione della richiesta

Per avviare l'abilitazione all'utilizzo del servizio, deve essere compilato il modulo "Accordo di Adesione" (vedi sotto la modulistica), firmato digitalmente e inviato via pec all'indirizzo pec.comune.vittorioveneto.tv@pecveneto.it.

Il Comune di Vittorio Veneto, una volta ricevuto il modulo, predisporrà la Convenzione (vedi sotto gli schemi di convenzione) che sarà sottoscritta tra le parti. Nel frattempo si procederà alla distribuzione degli accrediti per l'accesso al servizio.

Riferimenti normativi

L. 183/2011, D. Lgs. 196/2003, D.P.R. 445/2000, D. Lgs. 82/2005, L. 241/1990, D. Lgs. 235/2010.

Costi del servizio

Nessun costo

Informazioni

Per chiarimenti e approfondimenti inviare una email a: info@comune.vittorio-veneto.tv.it.