Notte europea dei Musei 2018

La Notte europea di Musei, che quest'anno giunge alla quattordicesima edizione, vedrà anche Vittorio Veneto fra le città protagoniste.

Sabato 19 maggio infatti, il Museo della Battaglia e la Galleria Civica "Vittorio Emanuele II" saranno aperti in orario serale e ad ingresso libero e gratuito.

La Notte europea dei Musei è nata nel 2005 grazie ad una felice intuizione del Ministero della Cultura e della Comunicazione francese.

Ha il patrocinio del Consiglio d'Europa, dell'ICOM (International Council of Museums) e dell'UNESCO, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura. Nella nostra città il Museo della Battaglia sarà aperto dalle 18.00 alle 22.00.

Oltre ad esplorare le sue sale, i visitatori potranno anche assistere, nella suggestiva cornice di San Paoletto, a momenti di reading animati da Maura Nadalin.

Alle 20.00 e alle 21.30 sono previste due letture destinate agli adulti, della durata di circa 20 minuti, con brani tratti da «Sul Grappa dopo la vittoria» di Paolo Malaguti.

Alle 20.30 andrà invece in scena una lettura per bambini che vedrà la presentazione di un passo estratto da "Il nemico" di Davide Calì.

È prevista anche la possibilità di effettuare una visita guidata a cura dell'Associazione Aregoladarte - alle 19.00 o alle 20.30 - al costo di € 4,00.

La galleria civica "Vittorio Emanuele II" sarà invece aperta dalle 21.00 alle 23.00.

I visitatori potranno così accedere gratuitamente anche alle sale che ospitano "La Pax Romana", un evento-omaggio al Museo Archeologico Nazionale di Napoli che ha concesso in prestito alcune straordinarie opere provenienti dalle sue collezioni.

I pezzi rimarranno esposti a Vittorio Veneto fino al prossimo 8 luglio, nel quadro della rassegna "Ospiti speciali in pinacoteca", manifestazione che rientra nel calendario delle iniziative legate al Centenario della Grande Guerra.