Un finanziamento statale di 295.458,17 euro per il nido comunale

L’Amministrazione Comunale di Vittorio Veneto ha ottenuto un finanziamento di 295.458,17 euro erogati dal Fondo Nazionale per gli Interventi a favore del servizio educativo rivolto all’infanzia da o a 36 mesi.

La somma è stata concessa nel quadro del programma di azione pluriennale per la promozione del sistema integrato dei servizi di educazione ed istruzione per le bambine e i bambini dalla nascita fino a sei anni, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

“Il finanziamento - spiega il Sindaco Roberto Tonon - ci è stato accordato sulla base di una manifestazione di interesse presentata dal Comune di Vittorio Veneto nel novembre dello scorso anno e volta ad ottenere fondi per la riqualificazione dell’Asilo Nido Comunale di Via Perini a Ceneda.

La sede nel nido ha bisogno di interventi per il miglioramento energetico con la coibentazione del solaio di copertura e delle pareti esterne.

Si rende inoltre necessaria l’installazione di nuovi serramenti a taglio termico e di vetri di sicurezza antisfondamento”.  

Il costo complessivo dell’operazione è di 400.000 euro, 280.000 dei quali saranno appunto sostenuti con i fondi appena ottenuti.

La restante parte della somma, pari 15.458 euro verrà invece impiegata per la gestione ordinaria del Nido Comunale cha ha un costo annuale di circa 500.000 euro.