Terminati i lavori presso la caserma dei Carabinieri di Vittorio Veneto

I lavori di ristrutturazione avviati presso la caserma dei Carabinieri di Vittorio Veneto sono giunti al traguardo.

Il complesso di via Boni rappresenta un’infrastruttura d’area molto importante per le attività dell’Arma perché, oltre ad ospitarne la stazione cittadina, è anche sede del comando di compagnia dal quale dipendono altre stazioni del comprensorio vittoriese.  

Gli alloggi, la caserma e le pertinenze erano stati danneggiati in modo serio dalla violenta grandinata che si è abbattuta su Vittorio Veneto il 25 giugno dello scorso anno. 

Gli interventi eseguiti hanno riguardato prima di tutto il tetto degli alloggi di servizio dove la copertura è stata integralmente sostituita con la posa di una nuova guaina e di nuove tegole.

I lavori hanno poi interessato la facciata nord dell’edificio che ospita gli alloggi; su di essa è stato necessario stuccare i fori prodotti sul “cappotto” dai chicchi di ghiaccio con l’applicazione di una doppia rasatura con rete.

Questa prima serie di interventi ha comportato un costo di 48.000 €.

Dopo gli alloggi del personale, lavori analoghi sono stati eseguiti anche sul tetto e sulla facciata nord della caserma per un importo di 32.000 €.

Un’ulteriore spesa di 5.500 € si è infine resa necessaria per la sostituzione dei corpi illuminanti esterni che la grandine aveva distrutto: in tutto sono stati rimpiazzati 7 punti luce e 6 fari.