Conferenza stampa di presentazione protocolli d’intesa firmati con le realtà associazionistiche coinvolte nella ricorrenza del Centenario. Erogazione contributi.

La macchina organizzativa creata per la gestione delle attività legate agli eventi che celebreranno la fine della Grande Guerra gira ormai a pieno regime.

Sabato 27 gennaio alle 11.30, presso la sede dell’ASCOM di Vittorio Veneto, in Galleria Nazioni Unite, verranno siglati e presentati alla stampa i nove protocolli d’intesa già concordati con le diverse realtà che hanno deciso di affiancare la città di Vittorio Veneto nell’organizzazione di questa importante ricorrenza.

Sei sono associazioni d’arma (Fanteria, Alpini, Cavalleria, Lagunari, Paracadutisti, Assoarma) che terranno nel capoluogo vittoriese i propri raduni nazionali o interregionali; tre sono realtà locali: la Pro Loco, il Comitato organizzatore dell’Eroica Marathon e l’associazione “Città del Benestare”.

Le attività in ballo sono numerose perché il programma del Centenario, ampio ed articolato, comprende eventi ed iniziative di diversa natura, sia commemorativa, sia storica, sia culturale-artistica, sia musicale e sportiva, oltre ad appuntamenti che saranno caratterizzati da un’ampia partecipazione popolare.

La città di Vittorio Veneto sosterrà le realtà coinvolte nei diversi progetti erogando una serie di contributi, incrementabili nel corso del 2018.

La collaborazione di tutti sarà fondamentale per la buona riuscita degli eventi in programma.