Biciclette sui marciapiedi, continuano i controlli da parte della Polizia Locale di Vittorio Veneto

La Polizia Locale di Vittorio Veneto continua i controlli delle biciclette sui marciapiedi.

Un malcostume diffuso, quello di utilizzare i marciapiedi e i sottoportici della città per circolare sulle due ruote, che è stato evidenziato con forza anche nel corso degli incontri che si sono tenuti in questo periodo tra amministrazione comunale e cittadini, in particolare in occasione di quelli che si sono svolti a Serravalle. E molte sono state anche le lamentele pervenute direttamente al Comando della Polizia Locale. Per queste ragioni l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Roberto Tonon ha ritenuto necessario chiedere un'intensificazione dei controlli.

"Registro con soddisfazione che le segnalazioni dei cittadini sono state tenute in debito conto e che la Polizia Locale sta facendo rispettare il Codice della Strada anche in quest'ambito, a tutela dei pedoni", dichiara Alessandro Turchetto, vicesindaco e assessore alla Polizia Locale di Vittorio Veneto, che aggiunge: "Continueremo i tal senso con i controlli e con l'applicazione di eventuali sanzioni, auspicando nel contempo che i tutti i cittadini comprendano l'importanza del rispetto del Codice della Strada in tutte le sue articolazioni".