Giorno della Memoria, 27 gennaio

Venerdì 27 gennaio 2017 l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con l’ISREV (Istituto per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea del Vittoriese), celebrerà il Giorno della Memoria.

Quest’anno l’Amministrazione Comunale e l’ISREV hanno voluto commemorare la giornata ricordando la vicenda di coraggio, generosità e altruismo del dottor Giuseppe Vascellari, classe 1894, già medico primario del reparto di Medicina dell’Ospedale Civile, che negli anni 1943-1945 si rese protagonista di un’esemplare vicenda: salvò da sicura deportazione le sorelle di fede ebraica Amina, Gina e Sara Valenzini, abitanti nel quartiere del ghetto di Vittorio Veneto.

Una vicenda che, come tante altre accaddero in Italia in quegli anni, è giusto ricordare e testimoniare alle nuove generazioni.

Il programma dell’evento prevede:

ore 10.20 – 11.30 al ridotto del Teatro Da Ponte (Serravalle)

Introduzione a cura di Antonella Uliana, Assessore alle Politiche Scolastiche del Comune di Vittorio Veneto

Intervento a cura di Pier Paolo Brescacin, Direttore scientifico ISREV “Un Giusto tra i Giusti: il dottor Giuseppe Vascellari, Storia di un medico vittoriese che salvò da sicura deportazione le sorelle di ebraica fede Amina, Gina e Sara Valenzini”

Ore 11.45 – 12.00 alla Torre dell’Orologio (Serravalle)

Visita guidata alla sala convegni del secondo piano, dove è posizionata la targa in memoria del dottor Giuseppe Vascellari. Iniziativa riservata agli alunni del Liceo Scientifico “M. Flaminio” e del Liceo Artistico “B. Munari”.

(La targa è stata collocata dove un tempo c’era proprio il reparto infettivo dell’Ospedale civile di Serravalle ed è stata inaugurata domenica 16 ottobre 2016 alla presenza delle autorità civili e politiche).