Ondata di maltempo con gelate diffuse

Gli Uffici Comunali Reti Infrastrutturali/Strade e Protezione Civile, sono in azione già dalla prime ore del mattino per ripristinare la corretta viabilità a seguito della caduta della prima neve.

La rete stradale del Comune è molto ampia e viene controllata e ripristinata in base alle priorità definite nel piano neve.
Si informa la cittadinanza che le previsione meteo indicano una giornata caratterizzata da pioggia di modesta entità seguita da un'ulteriore ondata di gelo che potrebbe causare la formazione di lastre di ghiaccio sulle aree pubbliche e private. Si invita pertanto ad adottare tutte le cautele utili e la massima prudenza nel percorrere strade e marciapiedi per evitare incidenti o infortuni, specie nelle prime ore della mattinata di sabato 14 gennaio.
Il Sindaco, Roberto Tonon, ha dichiarato aperto il COC (Centro Operativo Comunale di Protezione Civile) dichiarando lo stato di preallarme comunicandolo alla Protezione Civile Regionale, alla Prefettura e alla Provincia.
Per prevenire le situazioni a rischio, sono state istituite apposite squadre, composte anche da volontari, per spargere il sale ed evitare, per quanto possibile, la formazione di ghiaccio.
Si ricorda inoltre che l'ordinanza n° 271 del 15/11/2011 prevede l'obbligo di utilizzo di pneumatici invernali o uso di catene in caso di presenza di neve o ghiaccio. Pertanto, coloro che non dispongono di veicoli adeguatamente equipaggiati, sono invitati ad utilizzare mezzi di trasporto alternativi.  

Si ricorda inoltre che lo stesso regolamento di Polizia Locale vigente, prevede, in caso di gelo, il divieto di versare acqua sul suolo pubblico e l'obbligo, per i conduttori di locali a piano terra, i negozianti e i bottegai, di concorrere con le strutture pubbliche per lo spazzamento della neve lungo tutto il fronte delle case o botteghe e relative pertinenze.