Al via con un incontro sul digital storytelling il progetto "Tra Immagine ed Immaginario"

Come si possono sfruttare le potenzialità dello storytelling per creare storie di impatto? E come si costruisce una campagna di comunicazione attraverso la narrazione visuale? Se ne parlerà sabato 15 ottobre in occasione dell’incontro "Digital storytelling: un nuovo modo di raccontare", evento di lancio del progetto "Tra Immagine ed Immaginario: la Città-Cantiere si racconta".

Il progetto, finanziato dalla Regione Veneto attraverso il bando “Fotogrammi Veneti”, prevede l’individuazione di un gruppo di 15 giovani con competenze multidisciplinari, ai quali, a seguito di una selezione, verrà assegnato il compito di raccontare le iniziative del Progetto Giovani di Vittorio Veneto attraverso lo strumento del cosiddetto digital storytelling.

I giovani selezionati avranno dapprima l’opportunità di partecipare ad un corso di formazione, completamente gratuito, che si svolgerà nel mese di novembre presso il Centro Giovani Criciuma. Nelle settimane successive, verranno incaricati di realizzare una serie di “racconti digitali” riguardanti percorsi e iniziative realizzate nell’ambito delle politiche giovanili vittoriesi, tra cui ad esempio: i percorsi di Cittadinanza Attiva nelle scuole; l’evento benefico Rock 4 AIL; lo spazio per adolescenti Spaccatempo; lo Spazio Musica; il servizio civile, le iniziative legate alla street art, l’Informagiovani. Per tale compito, i digital storytellers riceveranno un compenso.

Gli aspiranti digital storytellers devono avere tra i 16 e i 30 anni ed essere appassionati di video, fotografia, illustrazione, programmazione, comunicazione, social media, scrittura. Per partecipare alle selezioni dovranno inviare il proprio curriculum all’indirizzo informagiovani@comune.vittorio-veneto.tv.it. Il curriculum dovrà essere accompagnato da un testo (max 1000 caratteri) che illustri la motivazione a partecipare al progetto. La candidatura dovrà pervenire entro il 23 ottobre.

L’incontro di sabato 15, la cui partecipazione è gratuita e aperta a tutti gli interessati al tema, si tiene presso il Fablab Innovation Center in Via Vittorio Emanuele II, 3 (Palazzo delle Poste – II Piano) a Vittorio Veneto e vede in qualità di relatori:

Pablo Apiolazza: regista, art director e storyteller con oltre 12 anni di esperienza nel campo della pubblicità, dell’animazione, del cinema soprattutto documentario; ha partecipato a campagne pubblicitarie multipremiate, progetti cinematografici, sia a livello nazionale che internazionale, in America Latina e Europa.

Matteo De Mayda: art director, fotografo ed esperto di digital storytelling. Il suo lavoro è pubblicato da The Guardian, Interview, Colors, Gestalten, National Geographic, Wired, Rolling Stone Magazine, Domus, Corriere della Sera, La Repubblica e IL Magazine.

Tutte le informazioni sul progetto "Tra Immagine ed Immaginario" sono disponibili sul sito dell’Informagiovani di Vittorio Veneto

Info:
Centro Giovani Criciuma - info@centrogiovanicriciuma.it - 0438.59910
Informagiovani - informagiovani@comune.vittorio-veneto.tv.it - 0438.940371