Scuole antisismiche. La giunta Tonon cala il poker!

Nell'estate del 2014, contemporaneamente all'insediamento della Giunta Tonon e dopo circa cinque anni di assenza di interventi sulle scuole cittadine, sono ripartiti, con la sistemazione della scuola Zanette, i lavori antisismici riguardanti l'edilizia scolastica.

Da luglio scorso sono iniziati i lavori di ristrutturazione della scuola materna Collodi di Carpesica, lavori rispondenti alla vigente normativa antisismica come certificato dal competente per legge ufficio sismica della Regione del Veneto, che si concluderanno verosimilmente entro il corrente autunno.

Nella prossima primavera-estate (2017) prenderanno il via altri due interventi antisismici programmati, le scuole Da ponte e Crispi, portando dunque a 4 le scuole che verranno completamente ristrutturate in chiave antisismica da questa amministrazione.

"Tenuto conto che nei cinque anni precedenti all'insediamento della Giunta Tonon non si era praticamente intervenuti sul patrimonio scolastico cittadino - commenta il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Alessandro Turchetto - vi è una grande soddisfazione nel constatare che all'interno della programmazione della attuale amministrazione si è riusciti ad inserire gli interventi antisismici su almeno quattro scuole comunali, per il rilevante importo complessivo investito di circa € 1.800.000. Stiamo inoltre procedendo con le analisi strutturali su altre quattro scuole, Parravicini, Pascoli, Costella e Marco Polo, per poter proseguire in futuro con ulteriori progetti in questa direzione. La sicurezza dei fabbricati in generale e di quelli scolastici in primis, è stata fin dall'inizio una delle priorità di questa amministrazione."