In distribuzione 12000 mappe dei luoghi d’interesse della città

Le attività commerciali protagoniste del sistema di visita alla città.

Con questo atto, si conclude il progetto avviato nell’ormai lontano 2003, quando vi fu l’avvio del programma integrato “Visitando Vittorio Veneto” quale nuovo sistema di visita alla Città. Questo progetto, mettendo assieme interventi di “Rigenerazione Urbana” con azioni di informazione e coinvolgimento di personalità ed esperti in varie discipline, aveva l’ambizione di trasmettere agli operatori stimoli, idee, esempi concreti per intervenire nell’ambito del commercio al dettaglio. Con l’obiettivo di creare un sistema complessivamente più empatico nei confronti del cittadino, del cliente, del turista.

Una di queste azioni, ad esempio, si concretizzava nel fare assumere all’esercizio commerciale il ruolo di vero e proprio “info point” a servizio dell’utente. E’ per questo che a chiusura avvenuta alla fine di novembre 2015 del 4° stralcio del programma (che ha interessato Serravalle Nord), è stata prodotta una serie di opuscoli corrispondenti alle stazioni informative già presenti da alcuni anni sul territorio. Questo materiale viene ora distribuito alle attività commerciali della città rendendole partecipi della promozione turistica del nostro territorio. Si tratta di una serie pieghevoli bilingue (italiano/inglese) che riguardano 26 zone suddivise nel “Percorso dei Tre Centri”, nel “Percorso dei Margini” e nel “Percorso del Verde”. Tutto questo all’interno del perimetro urbano cittadino.

Di questi ambiti vengono specificati i luoghi e la storia, i palazzi, i monumenti ed i musei. E, in generale, tutto quello che può essere di interesse al visitatore.

Questi depliants, si dividono in due parti: Una informativa ed una di servizio. Quella informativa, riguarda la storia, l’arte, la cultura. Quella di servizio, vuole essere un sintetico vademecum, dove si concentrano una serie di informazioni raccolte sotto una serie di sei titoli.

I primi tre sono specifici per ogni zona, e sono organizzati secondo tre tipologie di servizi offerti:

  • Acquisti e Servizi, dove sono elencate tutte la attività commerciali presenti nell’ambito interessato.
  • Mangiare e Bere, con la segnalazione dei pubblici esercizi che propongono questo servizio.
  • Alloggi, con l’elenco delle strutture che offrono il servizio di ospitalità.

I secondi tre titoli riguardano temi come Arte e Cultura (con i riferimenti ai 10 musei presenti in città); Indirizzi Generali (con i riferimenti all’Ufficio Informazione ed Accoglienza Turistica I.A.T., al servizio Taxi e biglietteria MOM); ed infine i riferimenti per le emergenze.

“L’augurio che ci sentiamo di esprimere – commenta l’assessore alle Attività Produttive Giovanni Napol -  è che questo materiale diventi portatore di nuove opportunità. Nella convinzione che un sistema del commercio dinamico ed in salute, è un elemento fondamentale in qualsiasi azione di promozione della nostra bella Città”.