Donne@Lavoro. Tra equilibri e opportunità

“La difficoltà delle donne nel cercare lavoro, soprattutto se già impegnate nel versante familiare, rimane un tema di estrema attualità. Con questo percorso ci proponiamo di offrire loro informazioni e strumenti preziosi per adottare una corretta strategia nelle ricerca e per avere una maggiore consapevolezza delle opportunità di cui possono usufruire.”

Con queste parole Barbara De Nardi, Assessore alle Politiche Sociali della Città di Vittorio Veneto, presenta Donne@Lavoro. Tra equilibri e opportunità  la nuova iniziativa in materia di donne e lavoro, al via martedì 26 aprile, proposta dall’Amministrazione Comunale di Vittorio Veneto, attraverso i propri servizi Informagiovani - Informacittà e Sportello Donna – Centro Antiviolenza.

Se un simile ciclo di incontri era già stata proposto nel 2014 (registrando oltretutto un numero di iscrizioni molto elevato), questa nuova edizione si presenta molto più articolata e si propone di approfondire anche tematiche quali il lavoro domestico, l’imprenditoria femminile e il mondo cooperativo, realtà che spesso risultano essere le uniche in grado di dare una risposta soddisfacente alle esigenze tipiche di una donna che, pur desiderando realizzarsi in ambito lavorativo, intende (per scelta o per necessità) tutelare i propri impegni familiari.

Gli incontri verranno curati dagli operatori dell’Informagiovani-Informacittà, quotidianamente impegnati nell’orientamento professionale e nella ricerca di lavoro, e da alcuni formatori esterni: Delisena Maggiolo, orientatrice; Silvia Gottardo, responsabile provinciale Acli Colf; Marzia Granziera, referente dello sportello Imprenditoria dell’Informagiovani di Conegliano; Guido Garau, vicepresidente e responsabile risorse umane della Cooperativa Insieme Si Può. Il primo appuntamento, inoltre, vedrà la partecipazione di Stefania Barbieri, Consigliera di Parità della Provincia di Treviso, che ha patrocinato il percorso.

Grazie agli operatori dello Sportello Donna – Centro Antiviolenza, particolare attenzione verrà riservata, di volta in volta, all’aspetto psicologico e alle difficoltà emotive che possono presentarsi durante la ricerca di lavoro.

Gli incontri si svolgeranno dal 26 aprile al 20 maggio, tutti i martedì e venerdì con orario 9-11.30 presso la Sala Riunioni Rione 66 (Sede Polizia Locale) a Vittorio Veneto.

La partecipazione è gratuita ed è riservata a 20 donne. Le iscrizioni, aperte fino a lunedì 18 aprile, verranno accettate in ordine cronologico, dando precedenza alle donne con età superiore ai 30 anni; residenti nel comune di Vittorio Veneto; in stato di disoccupazione/inoccupazione. È inoltre richiesta una conoscenza fluente della lingua italiana (almeno livello B2).

Le iscrizioni al percorso Donne@Lavoro vengono raccolte dall’Informagiovani – Informacittà di Vittorio Veneto durante l’orario di apertura: dal lunedì al giovedì: 9.30-12.30; giovedì e venerdì: 15.00-18.30. L’informagiovani – Informacittà si trova in Piazza del Popolo 16 e risponde allo 0438 940371 - informagiovani@comune.vittorio-veneto.tv.it