Strutture militari a Vittorio Veneto: prosegue il dialogo da Comune, Ministero e Agenzia del Demanio

Incontro tra Comune di Vittorio Veneto, Ministero della Difesa e Agenzia del Demanio per proseguire i lavori sulla valorizzazione e utilizzo delle strutture militari vittoriesi.

Si è svolto ieri, nella sede di Mestre dell’Agenzia del Demanio, un incontro tra Comune di Vittorio Veneto, Ministero della Difesa e Agenzia del Demanio, per proseguire la definizione dei contenuti del protocollo di intesa in merito alla valorizzazione e all’utilizzo delle strutture di proprietà del Ministero sul territorio di Vittorio Veneto.

“Il dialogo proseguirà nel mese di marzo – commenta il sindaco Roberto Tonon – con un prossimo incontro già programmato. La questione è complessa, ma i tre interlocutori interessati - Comune, Ministero e Agenzia del Demanio - sono disposti nel miglior modo affinché si arrivi ad una soluzione che soddisfi tutte le parti. Ci sono dunque le migliori premesse per raggiungere un risultato positivo per la nostra città”.