Giornate della merenda sana

Un progetto dell'amministrazione per portare a scuola una merenda genuina.

L’amministrazione comunale propone un progetto di educazione alimentare per le scuole che consentirà di sostituire gli alimenti confezionati ipercalorici, ma di scarso valore nutrizionale e di scarsa influenza sul senso di sazietà, che abitualmente consumano i bambini nel corso della mattinata a scuola, con una merenda genuina.

“Il ruolo della merenda è quello di interrompere il digiuno tra colazione e pranzo” interviene l’assessore alle politiche scolastiche Antonella Uliana. “Per questo è importante scegliere di mangiare in modo sano cibi con calorie non troppo elevate.”

Tra marzo e aprile 2016 quindi, una settimana sarà dedicata alla merenda sana. La Ristorazione Ottavian, appaltatrice del servizio di ristorazione scolastica, fornirà una merenda genuina, diversa ogni giorno, che verrà scelta tra frutta fresca, dessert (yogurt, budino o gelato), pane con la zucca, pane con l’uvetta o croissant fatti presso il panificio e la pasticceria della ditta.