Al via il bando 2016 per l’avvio di nuove imprese: dal 13 gennaio fondi per donne e giovani

Il Ministero dello Sviluppo Economico mette 50ml di euro per l'imprenditoria femminile e giovanile. Dal 13 gennaio aperte le domande.

L'assessore Giovanni Napol: "Una importante opportunità per i giovani che pensano di iniziare un'attività imprenditoriale.

Il Ministero dello Sviluppo Economico affianca e sostiene l’imprenditoria femminile attraverso un nuovo bando che offre agevolazioni alle imprese di micro e piccola dimensione.

Il totale degli incentivi ammonta a 50 ml di euro erogati dal Fondo rotativo del Ministero dell’economia e delle finanze presso il Soggetto gestore, Invitalia.

Dal 13 gennaio 2016 è possibile fare domanda di accesso alle agevolazioni che il Ministero dello Sviluppo Economico riserva a giovani e donne per l’avvio d’impresa: l’istanza si presenta esclusivamente online tramite la piattaforma di Invitalia www.invitalia.it e a disposizione ci sono fino a 1,5 milioni di euro per ciascuna nuova PMI.

Tutte le regole per la presentazione delle domande sono fissate dalla Circolare MISE del 9 ottobre 2015.

Le agevolazioni saranno concesse sulla base di una procedura valutativa con procedimento a sportello.