Lotta alla processionaria del pino

Ordinanza n. 44 del 15/3/2016

Emessa anche per il 2016 l'ordinanza per la lotta alla processionaria del pino. Tutti i proprietari di conifere devono intervenire per la rimozione dei nidi.

ORDINA

  1. A TUTTI I PROPRIETARI di conifere con presenza di nidi di processionaria di provvedere immediatamente, a proprie cure e spese, alla rimozione dei nidi ed alla relativa distruzione con il fuoco (i nidi si presentano normalmente in forma di grosse masse sericee); in caso di attacchi estesi effettuare trattamenti localizzati ad alta pressione in grado di penetrare nei nidi di Bacillus Thuringiensis, piretroidi od altri prodotti di sintesi nel rispetto della modalità d’uso e con le precauzioni riportate in etichetta del prodotto;
  2. è vietato il deposito di ramaglie con nidi di processionarie nei contenitori per il verde;
  3. l’intervento dovrà essere effettuato entro e non oltre il 15 aprile 2016. Viene fatto obbligo ai cittadini di segnalare la presenza dei nidi contattando l’Ufficio Ambiente del Comune in modo da poter controllare la diffusione della processionaria.